Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Domani il seminario con George Nield della FFA (equivalente Usa dell’Enac) e l’astronauta italiano Roberto Vittori La grande scommessa degli Spazioporti Scienziati e imprenditori mobilitati sulle opportunità del trasporto commerciale in orbita Comunicato stampa Bari, 27 giugno 2016 Quali occasioni per le imprese private che vogliono investire nel trasporto commerciale spaziale? Che tipo di infrastrutture sono necessarie al nuovo business? Quali figure professionali richiede un mercato dalle enormi prospettive? Se ne discuterà domani, a partire dalle 10, nella sala delle videoconferenze del Politecnico di Bari (via Amendola 126/b) in occasione del seminario “Commercial Space Transportation”, organizzato in collaborazione con il Distretto tecnologico aerospaziale e Aeroporti di Puglia. Dagli Stati Uniti, dove sono nate nel 2012 le prime imprese del settore, all’Italia, ritenuta avamposto strategico per la sperimentazione in Europa, scienziati, tecnici e imprenditori sono mobilitati per analizzare lo stato dell’arte e valutare prospettive di sviluppo. Dopo la prima giornata di dibattito, svoltasi oggi nell’aeroporto Karol Wojtyla di Palese, la discussione di domani si concentrerà soprattutto sulla parte scientifica, fondamentale per il supporto allo sviluppo di tecnologie, alla formazione e alla logistica del nuovo business. Interverranno George Nield, Associate amministrator for Commercial space transportation presso la Federal Aviation Administration (Amministrazione aviazione federale), ossia l’agenzia del dipartimento dei Trasporti statunitense per l’aviazione civile e il generale di brigata aerea Roberto Vittori, astronauta dell’Agenzia spaziale europea e addetto alle questioni spaziali presso l’ambasciata italiana a Washington. Il modello americano, con dati e studi di settore, sarà utilizzato per approfondire i piani di sviluppo del mercato europeo. Fondamentale il ruolo delle Università nei processi di formazione. Il Politecnico di Bari è attualmente uno dei due atenei italiani coinvolti nel progetto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui