Cabtutela.it

La denuncia del consigliere comunale Michele Caradonna, in merito al degrado dei bagni presenti all’interno della necropoli barese, ha portato I suoi frutti. Il Comune – infatti – ha provveduto alla sostituzione del lavabo e degli orinatoi fatiscenti, con sanitari nuovi. “Anche la risoluzione dei piccoli problemi di una città rendono “grande” la città stessa – dichiara Caradonna – e l’attenzione ai piccoli disagi presenti all’interno di una struttura cimiteriale ha garantito il vero rispetto della persona e della dignità del cittadino”.\r\n\r\nIl consigliere Caradonna ha comunque depositato un’interrogazione al sindaco per comprendere chi siano i responsabili, le ragioni della mancanza di controlli e del ritardo con cui sono stati effettuati i lavori di ripristino.\r\n\r\n”Situazioni di questo tipo – conclude il consigliere Caradonna – devono rimanere isolate e la sola sostituzione dei sanitari non può rappresentare la risoluzione di un problema che resta più complesso e che attiene al controllo e alla gestione degli adempimenti di norme igienico sanitarie e di sicurezza che ogni tipo di struttura con accesso al pubblico dovrebbe garantire”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui