Cabtutela.it
acipocket.it

“Mi limito ad un pensiero di cordoglio e vicinanza verso le vittime e i loro parenti. Ora è il momento per essere vicini alle famiglie colpite. Nei prossimi giorni continueremo a seguire la vicenda e a fare chiarezza sull’incidente”. Così Matteo Renzi intervenuto questa sera, 12 luglio, a Bari durante una conferenza stampa a latere di un vertice in Prefettura, per fare il punto sull’incidente ferroviario avvenuto questa mattina tra Andria e Corato.“In questo momento particolare – ha continuato Renzi – abbiamo sentito l’esigenza di venire a dare un abbraccio ai Vigili del fuoco, ai volontari, agli uomini delle forze dell’ordine che sono intervenuti tra le lamiere. Rimane impressa l’immagine dell’incidente tra i due treni. Tutti noi prima di essere politici siamo genitori, figli. E avvertiamo la tragicità della vicenda. Domani il Ministro Delrio riferirà in Parlamento sull’accaduto. Ora, siamo qui per dare un abbraccio al popolo della Puglia, al governo della Regione. Non lasceremo la Puglia sola”\r\n\r\nRenzi, prima della conferenza stampa,ha partecipato ad un vertice in Prefettura, al quale erano anche presenti il Ministro delle infrastrutture Graziano Delrio, il presidente della Regione Puglia Michele emiliano, il prefetto di Bari e quello di Bat, il sindaco di Bari Antonio Decaro, il questore di Bari Carmine Esposito, i sindaci dei comuni interessati, oltre ai vertici delle forze dell’ordine e ai responsabili nazionali e regionali della Protezione civile.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui