Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Riceviamo da un lettore questa denuncia sulla crescente sporcizia a Bari, con rifiuti abbandonati per le strade, soprattutto delle periferie\r\n\r\n”Caro Borderline24,\r\n\r\nsono un cittadino di Bari. Pago le tasse come tutti e sono stanco di vivere in una città sommersa di rifiuti. Chiamateli ingombranti o come volete. Ma sono stufo. Se nei quartieri “in” c’è maggiore attenzione al decoro urbano, nelle zone periferiche la situazione sta diventando insostenibile. Che fa l’Amiu? Dopo i proclami sull’istallazione delle telecamere perché non ha ottenuto risultati nella lotta contro l’abbandono di letti, armadi, taniche e bidoni di prodotti e vernici? Dove sono queste telecamere? Sono accese e funzionati?\r\n\r\nIntanto vis segnalo via Ascianghi. Se all’Amiu non la conoscono, possono dotarsi di un arcaico Tuttocittà, perché da lì non passano mai. Da oltre una settimana lungo la strada c’è un deposito a cielo aperto di rifiuti oltre a pericolosi bidoni di non si sa quali sostanze chimiche o vernici. Proseguendo si trova di tutto. Da giocattoli per bambini a decine di bottiglie di plastica. Fino al pezzo forte. Una enorme vasca da bagno, proveniente da chissà che abitazione lussuosa. Siamo disperati ma non abbiamo perso né la speranza che Bari cambi né il sorriso. Presidente Amiu Grandaliano, vuole venirsi a fare un idromassaggio qui, in via Ascianghi? Grazie per l’attenzione che riserverete a queste mie righe.\r\n\r\nUn cittadino sommerso dai rifiuti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui