Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it
SABATO 6 AGOSTO, ore 21.00

\r\n

MALIKA AYANE\r\nIN CONCERTO\r\n@ FUORI MUSEO – EVENTI D’ESTATE IN PIAZZA DUOMO A TRANI

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n\r\nLa rassegna “Fuori Museo” arriva al giro di boa col sesto appuntamento musicale, questa volta dedicato a una delle interpreti più straordinarie che il panorama italiano abbia portato alla ribalta nell’ultimo decennio. Malika Ayane sarà infatti di scena sabato 6 agosto in Piazza Duomo a Trani con il suo Naif Tour, la nuova serie di concerti che sarà focalizzata sui brani più essenziali ed elettronici di Naif, album dell’anno su Itunes e la cui scrittura musicale vanta uno straordinario team di autori internazionali ed italiani. Il Naif Tour si pone anche l’obiettivo di dare nuova vita a b-sides e successi riarrangiati dal bravissimo produttore Roberto Vernetti e dalla stessa Malika Ayane, per un concerto che intende portare in scena la parte più essenziale, elettronica e randagia della sua musica.\r\n

Malika Ayane è nata a Milano nel 1984 e la sua formazione musicale ha inizio al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano e nel Coro di Voci Bianche del Teatro Alla Scala. Nel 2008 l’artista inizia a lavorare al suo primo progetto discografico intitolato Malika Ayane. L’album, prodotto da Ferdinando Arnò, è un crocevia di talenti: Pacifico, Giuliano Sangiorgi e Paolo Conte. Con il singolo d’esordio Feeling Better, che resta ai vertici dei brani più trasmessi dalle radio per oltre 4 mesi e che riceve una calorosa accoglienza anche dalla critica musicale, Malika conquista il grande pubblico.

\r\n

L’anno successivo partecipa al Festival di Sanremo con il brano Come Foglie, scritto da Giuliano Sangiorgi, con cui vince il Premio Radio e Tv mentre nel 2010 è protagonista musicale del film “La prima cosa bella” di Paolo Virzì, per cui reinterpreta la cover del brano omonimo.

\r\n

Nello stesso anno esce Grovigli, il suo secondo album. Ospiti eccellenti: ancora Paolo Conte che duetta con lei nell’inedito Little Brown Bear, Cesare Cremonini in Hello! e Believe In Love, Ferdinando Arnò alla produzione. Per la seconda volta sul palco del Teatro Ariston, Malika interpreta il brano Ricomincio Da Qui, scritto insieme a Pacifico. Con questo brano vince il Premio della Critica intitolato a Mia Martini, ma la sua esclusione dalla vittoria scatena la rivolta degli orchestrali i quali, appallottolando i loro spartiti in segno di protesta, lasciano alla storia del festival un’immagine indimenticabile.

\r\n

A settembre esce Ricreazione, il suo terzo album di inediti, il primo da produttrice artistica, a cui collaborano, tra gli altri, Paolo Conte, Pacifico, Tricarico, Boosta, The Niro, Paolo Buonvino. Il disco vanta il trionfo estivo di Tre Cose, rimasto per settimane in vetta alla classifica dei brani più trasmessi dai network radiofonici.

\r\n

Alla 63esima edizione del Festival della Canzone Italiana l’artista torna a calcare il palco di Sanremo, in gara con i brani Niente e E Se Poi scritti da Giuliano Sangiorgi e prodotti e arrangiati dalla stessa Malika. Nell’estate 2013 Ricreazione viene premiato ai Wind Music Awards, dove Malika si esibisce con il brano Cosa Hai Messo Nel Caffè, celebre cover del classico di Riccardo Del Turco con la quale conquista le platee estive.

\r\n

Il 12 febbraio 2014 esce Naif, il suo quarto disco di inediti, contemporaneamente alla sua partecipazione al 65esimo Festival di Sanremo con il brano Adesso e qui (Nostalgico presente), con cui si classifica terza e vince il premio della critica “Mia Martini” per la seconda volta in carriera. Il 26 febbraio 2016 esce Lentissimo, il quarto singolo estratto da Naif che viene certificato Disco D’oro per FIMI e Disco dell’Anno per iTunes.

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

Fuori Museo – Eventi d’estate in Piazza Duomo” è una manifestazione organizzata dalla Fondazione SECA, con la direzione artistica di Gerardo Russo e il sostegno di Regione PugliaComune di Trani e Provincia BATL’obiettivo è quello di far ritornare la città di Trani e l’intero territorio un punto di riferimento culturale e turistico, adottando una politica di prezzi dei biglietti contenuti che garantiranno l’ingresso a tutte le fasce di pubblico con biglietti dai costi popolari e quattro concerti a ingresso libero. I biglietti sono già disponibili online sul sito www.bookingshow.it o presso i rivenditori dello stesso circuito, nonché presso il Polo Museale di Trani (info: 391.162.20.39).

\r\n

\r\n

\r\n

La rassegna proseguirà il 12 agosto, quando si passerà al teatro con Sud, spettacolo dell’attore e regista Sergio Rubini (ingresso a pagamento). Il 21 agosto ritorna protagonista l’orchestra “Suoni del sud“, con la voce del soprano Veronica Granatiero, che interpreterà un tributo a una delle più belle voci della musica italiano e non: Mina (ingresso libero). Il 2 settembre (piazzale del Monastero di Colonna), dj set dal sapore internazionale con Skin, mitica voce degli Skunk Anansie (ingresso a pagamento). Infine, il 4 settembre, l’ultimo spettacolo della rassegna, con Matteo Borghi e la sua band, in programma nella zona del porto (ingresso libero).

\r\n

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui