Cabtutela.it
acipocket.it

Quindici bustoni di immondizia e decine di bottiglie di vetro abbandonati sul lungomare all’altezza dei campetti di calcio della Muraglia. Intervenuti sul posto gli ispettori dell’Amiu e i vigili urbani hanno trovato all’interno scontrini appartenenti a quattro pub del centro storico. Sono quindi scattate le sanzioni da 225 euro (100 euro per conferimento non differenziato, 100 euro per conferimento fuori orario e 25 euro per abbandono rifiuti su strada ai sensi dell’art. 15 del Codice della strada).

\r\n

Continua il pugno di ferro dell’amministrazione comunale nei confronti dei cittadini e dei commercianti che non differenziano o non rispettano gli orari di conferimento dei rifiuti. Dopo quanto accaduto in corso Vittorio Emanuele al ristorante In Vino Veritas, multato per aver abbandonato per strada diversi bustoni di immondizia (il proprietario si è poi scusato con la città), ora è il turno dei locali di Bari Vecchia.

\r\n

Questa mattina, una volta individuati i responsabili, l’Amiu ha proceduto a smistare i rifiuti e a riempire le campane del vetro.  Poiché il marciapiede era imbrattato dai liquidi fuoriusciti dai bustoni trascinati, è stata effettuata anche una pulizia straordinaria, costata circa 300 euro.

\r\n

Negli ultimi giorni altri due pubblici esercizi, uno in corso Alcide De Gasepri e uno in via Maria Cristina di Savoia, sono stati multati per non aver differenziato i rifiuti.

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui