Cabtutela.it
acipocket.it

Calcinacci su sedie, scrivanie e in un bagno. E’ questa l’immagine che è apparsa ai dipendenti della facoltà di Scienze politiche di Bari, quando hanno aperto la porta di uno degli uffici dei docenti al terzo piano dell’edificio.

\r\n

Il soffitto della stanza di un ricercatore del dipartimento ha infatti avuto un cedimento. Piccoli pezzi di intonaco anche in un bagno adiacente. Il personale si è accorto dell’incidente quando, avendo riaperto la facoltà dopo la pausa estiva, ha ritrovato polvere e calcinacci e ha quindi subito dato l’allarme.

\r\n

Dell’incidente è stata avvertita la direzione generale dell’Università che ha proceduto  alle verifiche del caso. Il rettore dell’Ateneo Antonio Uricchio ha richiesto una relazione dell’accaduto. “Non è nulla di preoccupante – ha spiegato -, provvederemo subito al ripristino dello stato dei luoghi. Probabilmente la caduta dei calcinacci era dovuta agli ultimi lavori di ristrutturazione effettuati. Abbiamo però fatto un’analisi approfondita e quindi possiamo confermare che non c’è nessun pericolo”.

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui