Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Una Fiera del Levante bolognese. E’ questa l’ipotesi quando ormai mancano pochi giorni all’avvio dell’80esima edizione della campionaria, forse l’ultima gestita localmente.

\r\n

Da oggi, infatti, una delegazione della Fiera di Bologna, è in città per chiudere l’accordo di privatizzazione della Fiera, costituendo così una “newco”. Si tratta dell’ultima possibilità per salvaguardare il normale svolgimento dell’evento nelle prossime edizioni, quando ormai è vicino il termine – la data è il 16 settembre – di scadenza del commissariamento della Fiera, disposto dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano dopo che l’ex presidente Ugo Patroni Griffi e tutto il consiglio d’amministrazione hanno dato le dimissioni.

\r\n

L’accordo potrebbe essere chiuso quindi in tempi brevissimi, forse proprio durante l’ottantesima edizione della campionaria, per cui già in questi giorni fervono i lavori di preparazione. Una volta firmato l’accordo la Fiera diventerà una fondazione, con poteri minori, mentre la Newco organizzerà in toto le iniziative della Fiera e la gestione degli spazi espositivi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui