Cabtutela.it
acipocket.it

Ci saranno anche le unità antiterrorismo dei carabinieri al San Nicola durante la sfida Italia – Francia di mercoledì 1° settembre. Questa mattina è stato infatti diramato il piano sicurezza per la partita che conferma l’impiego delle Squadre operative di supporto, visto che “l’eventuale allerta terrorismo – si legge nella nota dell’Arma – è contemplata nell’articolato e contemplato assetto dispiegato”.

\r\n

Le forze antiterrorismo saranno comunque dispiegate anche in altri punti della città durante la partita. Per la precisione verranno utilizzati i militari delle Api, Aliquote di primo intervento, normalmente di pattuglia con il nucleo di Pronto intervento. Inoltre, per garantire la sicurezza, sono previsti tiratori scelti, artificieri antisabotaggio e unità cinofile dei carabinieri, che vigileranno sia durante la partita, sia durante le fasi di ingresso e di uscita dei tifosi.

\r\n

Sarà massiccia la presenza dei militari dell’arma, anche in borghese, durante l’incontro. Sono 150 infatti le unità che verranno utilizzate, di cui 50 nascoste tra la folla in abiti civili, per scoprire con più facilità eventuali comportamenti illeciti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui