Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Si sgretola il partito di Realtà Italia in Consiglio. Dopo gli addii di Giuseppe Neviera e Giuseppe Di Giorgio (passati nel gruppo Iniziativa Democratica – Sud al Centro) e del vicesindaco Vincenzo Brandi (che era stato sfiduciato dal presidente di Realtà Italia, Giacomo Olivieri), ora a sbattere la porta è Vito Lacoppola. Che su Facebook scrive: “Amico mio “disfattista a ricatto” o “ad orologeria” (scegli tu…)….anziché scimmiottare il populismo demagogico….inizia tu a dare l’esempio…..Noi stai tranquillo faremo molto meglio…..lontani da te! Bye bye”.

\r\n

Il messaggio è diretto a Giacomo Olivieri che da tempo non nasconde le sue perplessità sull’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Decaro.

\r\n

Lacoppola, come ci conferma al telefono, comunicherà il suo addio al partito in settimana e probabilmente passerà in una lista civica di Decaro.

\r\n

“Avevamo fondato – spiega Lacoppola – il secondo gruppo della maggioranza in Consiglio e avevamo tutti contribuito in maniera forte alla costruzione di un programma amministrativo. Ora Olivieri sembra sia passato nettamente all’opposizione, rinnegando quanto è stato costruito negli ultimi sei – sette anni. Io non ci sto. Io resto nella maggioranza e a sostegno di Decaro”.

\r\n

Salvo ulteriori defezioni, il gruppo di Realtà Italia resta in Consiglio rappresentato solo da Alessandra Anaclerio.

\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui