Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

“Dobbiamo essere più furbi. Mi aspetto una partita umile”: il tecnico del Bari Roberto Stellone ha così presentato la trasferta di Brescia dopo una settimana turbolenta determinata dalla debacle al San Nicola con il Benevento. I pugliesi sono in piena emergenza e giocheranno senza il cannoniere Maniero, infortunato. “Dovremo giocare con pochi lanci. Abbiamo in avanti Brienza e De Luca. L’ex Bologna aveva una contrattura e ha recuperato”.\r\n\r\nIl Brescia\r\n\r\n”Il Brescia è una squadra giovane, ha entusiasmo, la testa libera, cosa che non abbiamo noi visto il risultato dell’ultima partita. Davanti ha ottimi giocatori, a centrocampo ha tre che ruotano, con rapidità”.\r\n\r\nModulo\r\n\r\n”Se andiamo in difficoltà e non riusciamo prendere la loro mezzepunta e non tiriamo, cambieremo con il 4-3-2-1 o con il 4-3-3. Bisogna vedere come si interpretano gli schemi. Il Leicester di Ranieri ha fatto benissimo con il 4-4-2…”.\r\n\r\nLe critiche\r\n\r\n”Su nessun contratto c’è scritto che dovevamo essere primi in classifica”.\r\n\r\nLa polemica con Sogliano\r\n\r\n”Al direttore dico di stare sereno, che è in buone mani. Ci vuole tempo. Abbiamo preso 14 giocatori negli ultimi giorni di mercato”.\r\n\r\nErrori da non commettere\r\n\r\n”L’errore più grave col Benevento? Dopo il rigore subito ci siamo fatti prendere dalla fretta. Dobbiamo migliorare come squadra. Le partite si possono recuperare anche a cinque minuti dalla fine”.\r\n\r\nEvitare l’effetto “braccino”\r\n\r\n”Non voglio che i giocatori entrino “in paura”: con i risultati arriveranno anche i movimenti e gli schemi provati. Il Bari, per quello che mi riguarda, deve diventare squadra”.\r\n\r\nGli obiettivi\r\n\r\n”Dobbiamo fare più punti prima della sosta, andare poi a intervenire sul mercato, fare meglio nel ritorno. Bisogna centrare la migliore posizione possibile nei play off”.\r\n\r\nAttacco sterile\r\n\r\n”Siamo quelli che hanno segnato di meno in base ai tiri fatti.  Si può vincere anche calciato due volte in porta. Bisogna migliorare”.\r\n\r\nLa classifica\r\n\r\n”La classifica dice che le neopromosse sono avanti perché i giocatori si conoscono, poi c’è il Verona che ha il super organico”.\r\n\r\nCaso Micai\r\n\r\n”Non è fuori rosa. Ho deciso di far giocare Ichazo, poi per blocchi tornerà Micai. Decido io chi gioca”.\r\n\r\nLa formazione del Bari al Rigamonti\r\n\r\nIl Bari giocherà con Ichazo, Sabelli e Cassani terzini, Capradossi e Tonucci marcatori, Fedele e Valiani centrali, Martinho e Fedato esterni, Brienza e De Luca punte.\r\n\r\n@waldganger2000


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui