Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Un banchetto in Via Sparano per spiegare ai baresi i motivi per i quali il sindaco Antonio Decaro deve dimettersi. Parte dalla principale strada della città la campagna del Movimento 5 Stelle “decarodimettiti”, lanciata sui social con tanto di hashtag, dopo “due anni di pessima amministrazione cittadina”, secondo i militanti pentastellati.\r\n\r\nLe promesse mancate dell’amministrazione Decaro\r\n\r\n“Pochissime iniziative promosse da Decaro in campagna elettorale sono state effettivamente compiute- denuncia Sabino Mangano, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale – l’amministrazione ha preferito, piuttosto, investire in opere pubbliche inutili e problematiche, come il ponte dell’Asse Nord-Sud. Per questo chiediamo ai cittadini di supportare la nostra iniziativa contro la giunta inviandoci video, che verranno pubblicati sui nostri social networks, nei quali si denunciano tutte le anomalie di questa amministrazione”.\r\n\r\nGrillini per il No al referendum\r\n\r\nI militanti pentastellati, presenti in Via Sparano dalle dieci di stamattina, hanno anche illustrato ai passanti le posizioni del movimento grillino sulla riforma costituzionale. “Siamo schierati per il No – ha spiegato Mangano – perché con la modifica alla Costituzione si sta cercando di enfatizzare un risparmio economico e una serie di novità legislative che, in realtà, non ci saranno. Non possiamo permettere che passi la riforma”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui