Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Campagnolo è il primo singolo di Paky, nome d’arte del giovanissimo Pasquale Schiraldi, nato ad Acquaviva delle Fonti, ma la cui formazione musicale si è svolta a Bitonto. Qui ha studiato chitarra con il M° Tommaso De Filippis dell’Accademia Musicale Modugno di Bitonto, e canto con l’insegnante Angelita Bartolucci.

Ha poi partecipato a numerosi talent show, manifestazioni e concorsi musicali, ben figurando e risultando pure vincitore nelle sue categorie. Campagnolo è (stato) in rotazione presso diverse radio e web-radio.

Da dove è venuto il bisogno di parlare di campagna?

Il mio più che altro è il bisogno di parlare della passione per la mia terra, del  lavoro che quotidianamente il mio papà svolge nei campi, dal sorgere al tramontare del sole, sempre con la gioia e l’entusiasmo che accompagnano la fatica.

Paky continuerà a studiare la chitarra (e non solo quella)?

Continuerò certamente a studiare musica. Ho sostenuto e superato l’esame d’ammissione in Conservatorio per frequentare il corso di chitarra classica e non smetterò mai di perfezionarmi sulla chitarra acustica ed elettrica, sulla tecnica vocale e quella compositiva.

Che musica vuole fare?

La musica è dentro di noi. Cerco di esprimermi attraverso la semplicità, che non è un limite ma una ricchezza secondo me, perché tanto più il comunicare è semplice, maggiormente può essere compreso da tutti. Nei testi cerco di raccontare la verità che appartiene alla mia vita  e quello che mi circonda, in un intreccio dal sapore agrodolce accentuato da una musica sempre spontanea mai cercata a tavolino. Il genere potrebbe definirsi pop.

Cosa spera Paky per il suo futuro?

Spero che il raccontare e il raccontarmi attraverso la musica possa accompagnarmi per sempre. Spero di poter emozionare, far pensare, far sorridere e commuovere. Spero di riuscire a provare sempre il brivido e la gioia che provo ogni volta che mi è donata la possibilità di cantare e far ascoltare la mia musica.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui