Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

\r\n

Firmato il 7 febbraio del 1992 dai 12 paesi membri (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna), il Trattato di Maastricht entra ufficialmente in vigore il 1 novembre del 1993. Il Trattato dell’Unione Europea stabilisce le regole politiche ed economiche fondamentali perché i vari Stati possano accedervi ed aderire. Il percorso politico iniziato con la sua entrata in vigore, porta alla successiva decisione degli stati membri di unificarne anche l’aspetto economico e monetario con l’ingresso della moneta unica, l’Euro, che decretò formalmente la nascita dell’Unione Europea e della Banca Centrale Europea.

\r\n

Ad oggi l’Unione Europea conta 28 stati membri:

\r\n

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

\r\n

Candidati all’ingresso nell’Unione Europea sono altri sei paesi, Albania, Montenegro, Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia, Serbia e Turchia.

\r\n

Sito ufficiale dell’Unione Europea: https://europa.eu/european-union/about-eu_it

\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui