Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Diverse centinaia di bambini hanno affollato nel pomeriggio il sagrato della Basilica di San Nicola, per partecipare alla veglia animata della manifestazione “Aspettando San Nicola”, organizzata dalla Fondazione Myrabilia. Circa 800 bambini hanno preso parte all’evento e una parte di loro ha anche portato da casa una candelina, protetta da un vasetto di vetro, che andrà ad illuminare il disegno dell’illustratore olandese Harmen Van Straaten. L’artista ha realizzato sul pavimento un’immagine di San Nicola che porta i doni ai bambini. Altre candeline sono state distribuite dall’organizzazione, che contano di arrivare ad un migliaio in totale entro la fine dell’evento. Grande richiesta da parte di adulti e bambini per una foto con San Nicola, impersonato dall’attore Francesco Innamorato.\r\n\r\nOltre alla candelina, chi voleva poteva portare una lettera con un pensiero per il Santo, che sarà appesa all’esterno su dei filari. “Sin da prima delle 17, orario di inizio della veglia – spiegano dall’organizzazione -, si era formata un’enorme fila di bambini pronti ad entrare”. Ai piccoli ospiti è stata anche data una tazza di cioccolata calda: un modo per addolcire l’attesa della veglia, che terminerà alle 21.\r\n\r\nDalle 19,30, invece, partirà dal sagrato della Basilica lo spettacolo musicale della  street band formata da ragazzi e ragazze della scuola “Guglielmo Marconi”, che accompagnerà San Nicola fino alla Cattedrale. Qui Alle 20.30 si esibiranno l’orchestra MusicaInGioco di Adelfia, i cori Manos Blancas di Bari e Triggiano e il coro della stessa Scuola “G. Marconi”, diretti dal maestro Andrea Gargiulo. Verranno eseguite musiche e canti della tradizione popolare internazionale dedicati al Santo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui