Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

“La sconfitta è netta e scuse non ce ne sono”: Dario Ginefra, parlamentare barese del Pd ha commentato con realismo l’esito della campagna referendaria, conclusa con le dimissioni di Matteo Renzi.\r\n\r\nReferendum, test sul premier\r\n\r\n”Le ragioni della sconfitta sono molteplici e su queste dovremo riflettere. Lo sforzo generoso di tanti militanti del Pd non poteva reggere una serie di errori compiuti in questi mesi che hanno determinato il progressivo isolamento e la trasformazione della consultazione in un test sul Presidente del Consiglio”, ha aggiunto il deputato.\r\n\r\nRicostruire il centrosinistra a guida Pd\r\n\r\n”La grandissima partecipazione attesta la politicizzazione del confronto. Il popolo sovrano, secondo le procedure previste dall’art. 138 del Costituzione, ha bocciato la riforma. Ora la parola al Presidente della Repubblica. Dobbiamo ricostruire il centrosinistra con un Pd protagonista”: questa la conclusione di Ginefra, che auspica un ruolo attivo dei democratici nel ridisegnare l’alleanza progressista.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui