Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Il Natale si avvicina, ma per alcune persone non è ancora arrivato il momento di essere più educati e rispettosi. Si moltiplicano in questi giorni gli episodi di vandalismo, che non risparmiano neanche i vasi ornamentali nelle strade cittadine.\r\n\r\nAlberi sradicati e rifiuti nei vasi\r\n\r\nBasta fare una passeggiata su via Crispi, l’arteria che collega il centro murattiano al quartiere Libertà, per accorgersene. Qui all’interno dei vasi montati sui marciapiedi troviamo ogni tipo di rifiuti: cartacce, pacchetti e mozziconi di sigarette, bottiglie di plastica. Qualcuno forse li scambia per cestini dell’immondizia, anche se i cassonetti sono a pochi passi di distanza.\r\n\r\nNeanche le piante vengono risparmiate dalla furia dei vandali. Uno degli alberi è infatti stato sradicato dal terriccio del vaso e lasciato lì.\r\n\r\n

\r\n\r\nI rifiuti abbandonati nella notte\r\n\r\nSe ci si sposta poi di quartiere, la situazione non cambia molto. Basterebbe guardare le segnalazioni che quotidianamente Borderline24 pubblica per accorgersene. La più recente, risalente a ieri sera, vede un nuovo abbandono di ingombranti su una delle vie più trafficate di Bari: via Re David.\r\n\r\nL’incuria di uno, oppure di tanti, ha trasformato l’area dei cassonetti in una vera e propria discarica. Si trovano sedie, ma anche pezzi di cartone, lattine di alluminio e buste di rifiuti vari lasciati sul marciapiede. Di certo non una bella cartolina natalizia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui