Un’agenda che sia un calendario, ma anche un contenitore culturale e veicolo di creatività: con questo scopo nasce l’agenda 2017 dei Teatri di Bari, presentata in Comune mercoledì 14 dicembre. Arricchita dal racconto vincitore del contest “2017 battute per un anno di teatro” – scritto dalla giovane Maria Luisa Camporeale – su incipit del presidente onorario dei Tric Nicola Lagioia – , l’agenda sarà in vendita al Kismet, all’Abeliano e all’Officina degli Esordi. Il progetto è stato realizzato con la partnership dell’Agebeo (Associazione Genitori Bambini Emato-Oncologici), a cui sarà destinata una parte dei ricavi della vendita.

\r\n

“Nella nostra visione – ha dichiarato l’assessore alle Culture Silvio Maselli – cultura e solidarietà devono sempre marciare assieme, con l’obiettivo non soltanto di raccogliere finanziamenti per realizzare opere e manufatti al servizio dei cittadini, ma anche elevare la sensibilità culturale di una comunità. Invito quindi la cittadinanza a dare fiducia alle produzioni dei nostri teatri, perché crediamo che il teatro sia la forma più importante scelta dall’uomo per manifestare la propria sensibilità e per raccontare gli enigmi dell’animo umano”.

\r\n

Il calendario natalizio dei Teatri di Bari

\r\n

Per il periodo delle feste natalizie, i Tric lanciano una serie di appuntamenti che partono dal 24 dicembre, con il laboratorio artistico all’Officina degli Esordi fino ad arrivare all’8 gennaio con “Un racconto di periferia, ragazzi di via Pal” al teatro Abeliano.

\r\n

Non si resta fermi neanche nei giorni rossi sul calendario:  domenica 25, lunedì 26 dicembre e domenica 1 gennaio, al teatro Abeliano,andrà in scena “Quanne la fèmmene”, con la regia di Vito Signorile. Sono volti alla riscoperta della città gli itinerari tematici di Pugliarte, che curerà dei percorsi nelle strade di Bari nelle mattinate del 27, 28, 29, 30 e 31 dicembre. Cake design, arti circensi e decorazioni natalizie saranno i temi dei workshop organizzati negli spazi dell’Officina degli Esordi in via Crispi, che occuperanno i bambini sia la mattina che il pomeriggio, dal 27 al 30. Infine canti, brindisi, cineforum per le famiglie e l’attesa della Befana nella tre giorni  – 6, 7 e 8 gennaio – al Kismet.

\r\n

Per il programma completo, visitare il sito: www.teatridibari.it.

\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here