aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it
Una mobilitazione tradizionale, in almeno venti piazze, dal Gargano al Salento, passando dalla Murgia, il prossimo fine settimana: Noi con Salvini lancia gazebo sul territorio contro il quarto governo non eletto dal popolo – l’esecutivo Gentiloni – e per invitare a tornare alle urne nel priù breve tempo possibile. A questo fine sarà promossa anche una raccolta di firme, sul format della petizione popolare.

\r\n

\r\n

“No ai giochi di Palazzo. Basta inciuci. Torniamo al voto”

\r\n

\r\n

Per Rossano Sasso Coordinatore Regionale di Noi con Salvini Puglia “la mobilitazione non è una semplice manifestazione di partito, ma scaturisce dalla profonda delusione e rabbia dei cittadini che dopo il 4 dicembre si aspettavano di poter tornare a votare, e invece si sono visti attraverso i soliti inciuci di palazzo l’ennesimo governo che non esce dalla volontà popolare. In Italia – prosegue Sasso – la sovranità popolare è ormai sospesa da troppo tempo ma siamo fiduciosi, perchè già il 4 dicembre gli Italiani hanno dato un segnale molto forte all’establishment e al Pd. Stanno solo rimandando la loro fine, e lo stanno facendo in maniera indegna riproponendo figure come Alfano, Boschi, Padoan e quasi tutti i ministri del governo Renzi che erano stati invece cancellati dalla volontà popolare del 4 dicembre. Invitiamo I Pugliesi – conclude Sasso – a proseguire il cammino verso la liberazione dalla mala politica e a venirci a trovare sabato 17 e domenica 18 nelle piazze pugliesi per chiedere #votosubito”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui