Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Il gelo artico, le mareggiate e il vento di burrasca stanno interessando in queste ore Bari e provincia. La prima neve è arrivata già in mattinata a Ruvo di Pug­lia, Casamassima, Alt­amura, Bitonto, Gravina. Su Bari prime nevicate a Palese, Santo Spirito. A San Girolamo così come a San Giorgio fortissime mareggiate. Il sindaco Antonio Decaro lancia un messaggio via Facebook: “Siamo pronti a fronteggiare le emergenze”. In azione trattori spargisale sui ponti e nei sottopassi della città.\r\n\r\nIntanto in piazza Moro c’è il presidio fisso della Croce Rossa e dell’associazione In.Con.Tra per distribuire coperte e bevande calde a chi ne ha bisogno.\r\n\r\n”Alle associazioni – scrive Decaro – servono guanti e scarpe per i senza fissa dimora. Potete lasciarli alla sede del Comune in Corso Vittorio Emanuele. Si raccomanda prudenza con l’automobile e spostamenti solo se necessari”.\r\n\r\nDalla Coldiretti arriva inoltre la disponibilità degli agricoltori a mettere a servizio i loro mezzi per aiutare i comuni maggiormente colpiti.\r\n\r\n“Proprio in vista dei­ peggioramenti previs­ti – chiama a raccolt­a i soci il presidente della Cold­iretti Puglia, Gianni­ Cantele – dobbiamo mettere a­ disposizione dei Com­uni maggiormente colp­iti da neve e ghiacci­o i nostri strumenti ­di lavoro. Pertanto, ­i trattori potranno e­ssere utilizzati come­ spalaneve e gli span­diconcime saranno ada­ttati come spargi sal­e sulle strade rurali­ e interpoderali, ma ­anche sulle strade as­faltate dei centri ur­bani e sulle statali.­ La rete capillare de­lle nostre aziende ag­ricole e i vivaisti p­otranno collaborare a­lla messa in sicurezz­a degli alberi che so­tto il peso della nev­e crollano sulle stra­de con danni a person­e e automezzi”.\r\n\r\nNeve anche domani\r\n\r\nNella giornata di domani, 7 gennaio, la protezione civile annuncia precipitazioni nevose isolate sull’intero territorio regionale, fino a quote di pianura o al livello del mare. Temperature in ulteriore lieve calo, ancora venti forti, con raffiche da burrasca e mareggiate lungo le coste esposte.\r\n\r\nLa Sezione Protezione Civile invita ad attenersi alle raccomandazioni di seguito riportate:\r\n\r\n• prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti;\r\n\r\n• evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) E di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole…);\r\n\r\n• non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;\r\n\r\n• prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.\r\n\r\nImg Wa\r\n

Fb Img


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui