Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Trentadue coppie di tennisti, 1500 euro di montepremi e tre giorni di incontri nella prima fase: sono questi i numeri del primo torneo di doppio “Trofeo Franco Costantino”, organizzato dal Circolo tennis di Bari da oggi, 27 gennaio, fino al 5 febbraio per un totale di due weekend di competizioni.

In questa prima giornata di incontri i giocatori hanno preso feeling con la terra rossa dei campi, sfornando grandi prestazioni e regalando al pubblico uno spettacolo mozzafiato, spesso terminato al “tie-break”, ovvero all’ultimo game aggiuntivo in seguito ad una parità. In palio per la coppia vincitrice ci sono 700 euro. Per ottenerli, però, dovranno sfidare atleti di tutte le età.

Le teste di serie

La particolarità del torneo è proprio questa: sul campo si ritrovano tennisti giovani e più “scafati”, in virtù del sistema delle “teste di serie”. I migliori nel ranking, provenienti da circa 15 circoli pugliesi, non vengono accoppiati tra di loro. “In questo modo – spiega il presidente del Circolo tennis di Bari Onofrio Sisto – garantiamo l’equilibrio dei match, permettendo a tutti di confrontarsi allo stesso livello e assicurando il divertimento di atleti e spettatori”.

In ognuno dei gironi, composti da 4 coppie, le prime due vengono create con questo sistema, le altre due sono sorteggiate casualmente. E capita così di vedere in campo sullo stesso lato un under 18 e un “veterano” che adattano il loro stile di gioco all’avversario.

Il presidente Sisto: “Tantissimi campioni in campo”

Il presidente del Circolo tennis di Bari ha voluto ricordare anche l’alto valore tecnico dei giocatori in campo. “Tra i partecipanti – ha spiegato a Borderline24 – c’è il campione regionale assoluto, Francesco Garzelli, ma anche tante altre figure tecnicamente preparatissime come Micunco, Dinoi e il giovane Giovanni Solarino, per citarne alcuni. Questo tasso tecnico molto alto sono sicuro fa bene al Circolo tennis Bari, allo sport e al tennis in generale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui