Leone di Lernia è stato dimesso dall’ospedale dove era stato ricoverato negli ultimi giorni.

La preoccupazione delle ultime ore

A dare l’annuncio qualche ora fa – tramite un post su Facebook –  il collega dello “Zoo di 105”, Fabio Alisei.  “Non posso entrare molto nello specifico però Leo non sta bene ed è abbastanza grave – spiega Alisei – Siamo tutti molto preoccupati per lui”.  “Non mollare adesso, nessuna malattia potrà mai sconfiggere il guerriero che c’è in te! – aggiunge Marco Mazzoli, anche lui speaker dello Zoo – per 18 lunghi anni, ci siamo insultati, augurati la qualsiasi. Ti ho fatto un milione di scherzi, abbiamo creato tormentoni indimenticabili e costruito il programma radiofonico più assurdo d’Italia”.

Sono tantissimi anche i commenti dei fan del cantante e showman pugliese, tutti di affetto e incoraggiamento. Tra le frasi ricorrenti: “Forza Leone, non mollare”.

Leone di Lernia, nato a Trani nel 1938, ha raggiunto la popolarità come cantante trash-demenziale sin dall’inizio degli anni Novanta. A partire dal 1999 è la spalla comica dello “Zoo di 105” e da maggio 2012 conduce “Leone D’Ylenia”, con Ylenia Baccaro, sempre per la storica stazione radio milanese.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here