Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Troppe postazioni del 118 assegnate alla stessa associazione di volontariato, per questo motivo l’Asl Bari ha deciso di sospendere l’affidamento del servizio ed effettuare prima delle verifiche. Ad annunciarlo oggi è stato il direttore generale Vito Montanaro: “Per garantire la massima trasparenza della procedura e di evitare il consolidamento di posizioni giuridicamente rilevanti che espongano l’Asl Bari al rischio di potenziali contenziosi e risarcimenti abbiamo ritenuto necessario disporre in via cautelativa la sospensione della delibera relativa all’assegnazione delle postazioni in convenzione con le associazioni di volontariato”. Sino al 31 marzo, il tempo necessario per portare a termine le verifiche, il servizio sarà garantito dalle associazioni che gestiscono le postazioni in questo momento. “Entro fine marzo – garantisce Montanaro – dovrebbero essere concluse le necessarie verifiche sulle dotazioni dei mezzi e sul personale oggetto. A quel punto potremo procedere con l’affidamento”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui