Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Sporchi, maleodoranti e pure chiusi. Versano in pessime condizioni i bagni del Polifunzionale e della Biblioteca  centrale all’interno del Policlinico, a servizio di centinaia di studenti. La denuncia è dell’associazione Studenti per Medicina. “La situazione è invivibile – spiegano i ragazzi – già a mezzogiorno non si possono utilizzare per quanto sono sporchi. Senza considerare che quasi la metà è fuori uso”.

I ragazzi invitano i coetanei ad un maggiore rispetto degli spazi comuni da una parte, ma allo stesso tempo sollecitano l’amministrazione centrale a garantire un servizio di manutenzione e di pulizia più efficiente.

“Una situazione che va avanti da dieci giorni – spiega Martina Tarantini, rappresentante degli studenti in senato accademico – in biblioteca centrale hanno chiuso completamente i bagni e nessuno ha intenzione di risolvere la situazione. Quindi bisogna andare al Polifunzionale. Qui vengono in tanti a studiare perché il plesso è aperto fino a tardi e le conseguenze sono immaginabili”.

“La situazione dei servizi igienici della biblioteca centrale e del plesso Polifunzionale del Policlinico di Bari, è una battaglia che portiamo avanti da tempo, producendo numerose richieste e segnalazioni- denuncia Emanuele Rollo, presidente di Studenti Per –  In risposta a quanto denunciato da noi sono stati effettuati degli interventi di manutenzione tampone, che dopo un periodo di tempo molto breve risultano inefficaci, poiché le strutture ripresentano ulteriori malfunzionamenti.
Ad oggi quindi si registrano numerosi disservizi che provocano notevoli disagi alla numerosissima comunità studentesca che vive  quotidianamente nei plessi universitari, oltre ad altre utenze che usufruiscono dello stesso servizio. Abbiamo nuovamente segnalato il disagio, chiedendo che si trovi una soluzione immediata ed efficace al problema”.
bagni policlinico università


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui