Cabtutela.it

Temono di essere multati i proprietari dei cani diligenti, che raccolgono gli escrementi dalle strade e li gettano nei bidoni dell’immondizia. Ovviamente ad orari diversi rispetto a quelli previsti dall’ordinanza. A sollevare il problema alcuni cittadini sulla pagina Facebook del sindaco Antonio Decaro.

“Le racconto cosa mi è successo stamattina – scrive un cittadino – Come ogni giorno porto il mio cane a passeggio. Come ogni giorno raccolgo le sue feci, le butto nel cassonetto e oggi vengo fermata da un rappresentante delle forze dell’ordine lì appostato che mi chiede i miei documenti e quelli del cane e cosa ho buttato nel cassonetto. Rispondo le feci del cane e si accinge a farmi una multa. La sanzione alla fine non è stata più applicata perchè fortunatamente ha prevalso il buon senso. Ma io mi chiedo e le chiedo: il mio cane va a passeggio 3 volte e io raccolgo i suoi bisogni 3 volte al giorno, posso mai tenere in casa i suoi escrementi così a lungo tutti i giorni?”.

Ed ancora un altro cittadino. “Essendo proprietario di un cane la mattina quando fa i suoi bisogni li raccolgo e non so dove cestinarli visto che nei bidoni Amiu ci sono degli orari da rispettare e visto che non ci sono nel mio quartiere San Girolamo cestini per raccoglierli. Cosa devo fare?  Me li porto a passeggio aspettando l’orario? Visto che nè il Comune nè il comando dei vigili e nè l’Amiu mi hanno saputo rispondere pongo a lei questa questione in attesa di non prendermi qualche multa ingiustificata”.

La risposta del Comune

Rassicurazioni arrivano dall’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli. “Gli escrementi vanno raccolti e gettati nei bidoni dell’indifferenziato. Nessuno sarà sanzionato e semmai dovesse accadere invito io a segnalare il caso alla polizia municipale per farsi revocare la sanzione”.

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Sono d’accordo sul non penalizzare persone che come me, raccolgono le feci dei loro cani per poi buttarle nei cassonetti, piuttosto, inviterei le forze dell’ordine preposte, di incrementare il controllo perché le feci non raccolte stanno incrementando sempre più ed è veramente vergognoso vedere i marciapiedi piene di feci. E’ questo il controllo che bisognerebbe fare!

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui