Cabtutela.it
acipocket.it

Maxi operazione ad Andria condotta dai carabinieri. In contrada Monachelle cento militari hanno circondato un capannone e scoperto all’interno quintali di merce rubata. Undici gli arresti con accusa di riciclaggio.

L’operazione è nata in seguito alla rapina di un camionista a Mola diretto a  Lecce con un carico di sigarette dei Monopoli di Stato.

Setacciate in lungo ed in largo tutte le aree industriali della città, è stato individuato un obiettivo di significativo interesse operativo, ovvero un capannone industriale in località Monachelle, a ridosso di via Trani. I militari hanno fatto irruzione mentre gli arrestati erano in procinto di modificare i colli di diversa merce, al fine di elidere il collegamento tra la merce e la rapina all’autotrasportatore, spezzando la “tracciabilità” del prodotto.

All’interno del magazzino  oltre alle sigarette sono stati trovati prodotti per un valore complessivo di un milione di euro, da cosmetici ad attrezzi agricoli, da trolley a termosifoni in ghisa, da sigarette di contrabbando a filamenti per la tessitura, con tutta probabilità provento di furti e rapine compiute in diverse località del territorio nazionale.

Nel corso delle perquisizioni, sono stati sottoposti a sequestro anche un tir, un carrello elevatore, rubato tre anni fa Battipaglia (SA), due jammer muniti di 32 antenne, utilizzati dai malviventi per eludere i controlli delle forze dell’ordine.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui