Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Otto mandati di arresto europeo per i reati di partecipazione ad un’associazione per delinquere finalizzata a compiere furti, in particolare assalti a sportelli bancomat, commessi in territorio francese. E’ l’esito di una operazione svolta a Bari, Palo del Colle e Bitonto dalla polizia e in particolare dal personale della squadra mobile con l’ausilio di agenti del commissariato di Bitonto.

Nei confronti degli otto arrestati, la gendarmerie di Lille (FRA) – che ha svolto le indagini – ha raccolto concreti elementi in merito ad una serie di furti, consumati o tentati, a sportelli bancomat avvenuti in territorio d’oltralpe tra novembre 2014 e maggio 2015. La gravità e la ripetitività degli episodi – che avevano generato rilevante  allarme sociale in Francia –  hanno indotto l’autorità giudiziaria francese a richiedere collaborazione ed assistenza giudiziaria a quella italiana per concorrere all’identificazione degli altri componenti del gruppo.

Gli arrestati

Francesco Morrone, residente a Bitonto, di anni 43; Luigi Leone, residente a Paolo del Colle, di anni 25; Francesca Ruggiero, residente a Bitonto, di anni 39;  Michele Priore, residente a Modugno, di anni 55; – Giuseppe Tarantino, residente a Bari, di anni 38; – Ciro Enzo Gregorio, residente a Bari di anni 35; -Roberto Piscopo, residente a Bari, di anni 40; – Vincenzo Cozzella, residente a Bitonto, di anni 63.

I colpi messi a segno

Il 5-6 novembre 2014 a Laon; il 27-28 gennaio 2015 a Saint-Pathus; il 3-4 marzo 2015 a Witry les Reims; il 5-6 marzo 2015 a Bondoufle; il 26-27 aprile 2015 a Clécy.

Gli arrestati sono a disposizione del presidente della Corte d’ Appello di Bari per il prescritto procedimento di convalida.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui