Cabtutela.it
acipocket.it

Una svolta nelle indagini potrebbe arrivare a breve: la polizia e la Procura di Bari ritengono di aver indentificato la mamma che ha abbandonato su una spiaggia di Monopoli una neonata di quasi nove mesi. La donna è italiana, vive in Comune della provincia di Bari e ha 23 anni ma gli accertamenti proseguono per ricostruire la vicenda e capire se ha agito da sola o con la collaborazione di altre persone.

La piccola quando è venuta alla luce lo scorso febbraio aveva quasi 9 mesi, una coppia inglese di turisti trovò il suo corpicino sepolto sotto la sabbia a Monopoli. Chiaraluna – questo il nome dato dai poliziotti per permettere la registrazione e i funerali – era nata viva e senza apparenti problemi, su cosa sia successo dopo però resta incertezza. Polizia e Procura stanno cercando di ricostruire ogni passaggio, il reato ipotizzato è di infanticidio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui