Cabtutela.it
acipocket.it

Tutto pronto. Il giorno tanto atteso dai baresi è arrivato: oggi dalle 20 e 30 partirà dal Castello svevo il corteo storico di San Nicola, a cura della regista Elisa Barucchieri.

Il programma

  • San Giorgio ore 18
    Una delegazione del corteo composta da timpanisti, monaci benedettini e marinai presenzierà alla Baia di San Giorgio al rito religioso che precede l’imbarco della Sacra icona nicolaiana.
  • Molo San Nicola ore 20
    Al molo San Nicola, alcuni figuranti assisteranno allo sbarco della Sacra icona e la scorteranno tra i vicoli di Bari vecchia, fino ad arrivare al Castello, punto di partenza del corteo storico.

Il percorso

Castello Svevo ore 20.30

Partenza del corteo da piazza Federico II di Svevia lungo il seguente percorso: via San Francesco D’Assisi – piazza Giuseppe Garibaldi – corso Vittorio Emanuele II – lungomare Imperatore Augusto – Basilica di San Nicola. Sei i quadri che saranno riprodotti, dai miracoli del Santo alla Caravella.

Alle 22 e 30 il corteo giungerà dal lungomare fino alla Basilica. I figuranti supereranno la Basilica fino a largo Abate Elia, mentre una delegazione dei componenti del corteo si fermerà davanti alla Basilica per la consegna del Quadro. Qui saranno replicati in sequenza tutti i quadri presentati nel corteo. Uno spettacolo di sbandieratori e timpanisti anticiperà l’ingresso della barca con l’effige del Santo che sarà consegnata al priore dal marinaio Matteo e dall’Abate Elia.

Le strutture di danza aerea accompagneranno il Corteo, a seguito del suo passaggio in piazza Garibaldi. Lo spettacolo procederà lungo corso Vittorio Emanuele per poi tornare per un finale tutto aereo di fronte al rinascente teatro Piccinni.

Le limitazioni al traffico

Stop alle auto non solo a Bari Vecchia ma anche su corso Vittorio Emanuele fino al teatro Margherita, sulle traverse tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele, sul lungomare Imperatore Augusto e Nazario Sauro fino al ponte di via Di Vagno.

Per l’occasione il Comune ha predisposto un piano straordinario di mobilità con l’attivazione  fino alle due di notte dei tre park and ride (Pane e pomodoro, Ferrotramviaria e Largo Due giugno) e del parcheggio di Marisabella (in funzione fino a mezzanotte la navetta), gratuito per i residenti del centro storico fino al 13 maggio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui