Cabtutela.it
acipocket.it

“Sono i giovani i protagonisti della festa in sinergia con i residenti del quartiere”. Don Luciano Cassano, parroco della comunità di Bari-Catino presenta la festa in programma da venerdì. Tra torneo di calcetto, spettacolo in piazza e sagra delle frittelle le celebrazioni di San Nicola a Catino (quartiere periferico a nord di Bari) assumono una importante funzione sociale.

“Per fortuna – continua don Luciano – in quelle due sere la gente di questo territorio esce di casa e vive la serata in strada, in assoluta fratellanza. Questo evento vuol far comprendere che ci sono tanti cittadini onesti, anche se il territorio viene sempre messo alla gogna”.

Da una parte le celebrazioni religiose – venerdì dalle 18.30 la Santa Messa presieduta da don Mimmo Minafra e la processione del Santo da Catino al porticciolo di Santo Spirito con intronizzazione su un motopeschereccio (di Michele Moretti). Sabato alle 12 segue il viaggio in mare del patrono. Domenica 21 la concelebrazione di don Lino Larocca, alle 19. A seguire la processione per le vie del quartiere e il finale di fuochi pirotecnici.

Dall’altra, il programma civile – sabato (dalle 20) spettacolo in piazza e sagra della frittella e delle crepes alla Nutella.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui