Arriveranno non prima di gennaio i 54 nuovi bus, per i quali ieri è stata aggiudicata la gara di acquisto. Si tratta di 35 pullman di 12 metri a metano, 13 di 9 metri a gasolio, 3 di 18 metri a metano e di altri tre alimentati a metano e gasolio.

Tutti gli autobus saranno dotati di un sistema di videosorveglianza di bordo con 4 telecamere a colori, sistemi automatici di conteggio passeggeri in corrispondenza delle porte centrali e posteriori e di un tornello con dispositivo di controllo, per evitare il mancato pagamento del biglietto, da installare in prossimità della porta anteriore del mezzo.
“Abbiamo fatto un passo in avanti in una procedura complessa – spiega il sindaco Antonio Decaro – che ci porterà a rinnovare quasi la metà degli autobus che escono ogni giorno per le strade cittadine. La buona notizia è che le economie e i ribassi ricavati da queste procedure potranno essere reinvestiti nella stessa procedura ed essere utilizzati per acquistare altri autobus. Questo significa che nel 2018 il trasporto pubblico urbano potrebbe registrare un significativo miglioramento, nei tempi e nella qualità del servizio”.
Per l’acquisto sono stati stanziati quasi 15 milioni di euro.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here