aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Centro blindato come se ci fosse un nuovo G7 in corso e divieto di vendita, consumazione e anche detenzione di bottigliette e lattine nelle aree dei concerti. Giovedì comincia il Medimex e le misure di sicurezza decise da Prefettura, Comune e Questura sono molto severe. Oggi il sindaco Antonio Decaro ha emesso due ordinanze, si tratta di provvedimenti decisi per garantire la massima sicurezza dopo i recenti attentati terroristici. I concerti attireranno migliaia di persone, che arriveranno anche dal resto d’Itala.

“Zona rossa” e limitazioni al traffico

Gli eventi si svolgeranno prevalentemente in piazza Libertà (9-10 giugno), a largo Giannella (9-10 giugno), Torre Quetta (9-10 giugno) e parco 2 Giugno (7-8 giugno). Ecco le limitazioni al traffico e alla sosta decise oggi. Dalle ore 00.01 del 6 giugno alle ore 24 dell’8 giugno è istituito il divieto di fermata e di transito sulle seguenti strade e piazze: piazza della Libertà; corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Roberto da Bari e via Cairoli; piazzale L. Giannella. Istituito il divieto di fermata in piazza Massari, carreggiata con direzione di marcia da corso Vittorio Emanuele II a piazza Federico II di Svevia. Inoltre, è stato deciso il doppio senso di circolazione sull’area di parcheggio di piazza Libertà, esclusivamente per l’area non cantierizzata. L’8 giugno, in occasione dell’inaugurazione della mostra nel Castello Normanno Svevo, dalle 14 alle 24 ci sarà il divieto di fermata su piazza Federico II di Svevia, lato sinistro nel senso di marcia, tratto compreso tra piazza Massari a piazza Odegitria.

Le limitazioni del 9 -10-11 giugno

Dalle ore 00.01 del 9 giugno alle 24.00 del giorno 11 giugno e ci sarà il divieto di transito e di parcheggio sulle seguenti strade e piazze: piazza della Libertà; corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra piazzale IV Novembre e via Q. Sella; piazza Massari; via De Rossi, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via Marchese di Montrone, tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele II e via Piccinni; via Cairoli, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via Andrea da Bari, tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele II e via Piccinni; via Melo, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via Piccinni, tratto compreso tra corso Cavour e via De Rossi; via Lombardi; via Villari; lungomare sen. A. Di Crollalanza; molo S. Nicola; largo G. Bruno; largo Adua; piazza A. Diaz; via Giandomenico Petroni, tratto compreso tra via Dalmazia e lung.re N. Sauro; via Imbriani, tratto compreso tra via Abbrescia e piazza Diaz; via Goffredo Di Crollalanza; via Zara; via Volpe; via De Vincentiis; via De Romita; via Laudisi; via D’Addosio; via Parisi. Sono previste delle deroghe per chi deve consegnare, caricare e scaricare merce.

Il divieto di sommistrare, detenere e vendere bevande in contenitori

E’ stato anche deciso il divieto di somministrazione e vendita di bevande in contenitori di vetro e/o lattine di alluminio all’interno delle aree degli eventi; il divieto di detenere e consumare bevande in bottiglie e/o contenitori di vetro e/o in lattine di alluminio nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico interessate dagli eventi di cui in premessa. I divieti saranno attivi secondo i seguenti orari e giorni:

  • dalle ore 15:00 del giorno 9 giugno 2017 alle ore 03:00 del giorno seguente e
  • dalle ore 15:00 del giorno 10 giugno 2017 alle ore 03:00 del giorno seguente nel territorio comunale compreso nelle aree di seguito descritte.
  • zona A: perimetro, e strade interne, delimitato dalle seguenti vie e piazze:

via Piccinni, via Q. Sella, via Latilla, via San Francesco d’Assisi, piazza Massari, piazza Federico II di Svevia, via Boemondo, strada Palazzo dell’Intendenza, piazza Chiurlia, via Roberto il Guiscardo, strada Vallisa, piazza del Ferrarese, corso Cavour; nonché in tutto il centro storico circoscritto tra piazza Massari, corso sen. A. De Tullio, piazzale C. Colombo, lung.re Imp. Augusto, piazzale IV Novembre;

  • zona B: perimetro, e strade interne, delimitato dalle seguenti vie e piazze:

via Spalato, via Dalmazia, via Giandomenico Petroni, corso Sonnino, via Abbrescia, largo Adua; nonché il lungomare sen. A. Di Crollalanza, largo G. Bruno, piazza Eroi del mare, molo San Nicola.

È, inoltre, espressamente vietato il 9 e 10 giugno accedere alle aree direttamente interessate agli eventi, di seguito indicate, con zaini, borsoni contenenti bottiglie e/o contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio:

  • zona A: perimetro e strade interne delimitato dalle seguenti vie e piazze:

via Piccinni, via Q. Sella, via Latilla, via San Francesco d’Assisi, piazza Massari, piazza Federico II di Svevia, via Boemondo, strada Palazzo dell’Intendenza, piazza Chiurlia, via Roberto il Guiscardo, strada Vallisa, piazza del Ferrarese, corso Cavour; nonché in tutto il centro storico circoscritto tra piazza Massari, corso sen. A. De Tullio, piazzale C. Colombo, lung.re Imp. Augusto, piazzale IV Novembre;

  • zona B: perimetro, e strade interne, delimitato dalle seguenti vie e piazze:

via Spalato, via Dalmazia, via Giandomenico Petroni, corso Sonnino, via Abbrescia, largo Adua; nonché il lungomare sen. A. Di Crollalanza, largo G. Bruno, piazza Eroi del mare, molo San Nicola.

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui