Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Sono aperti i termini per presentare domanda per morosità incolpevole. I cittadini casamassimesi che vivono in situazioni di difficoltà economica, pertanto, e che siano in possesso dei requisiti richiesti dall’apposito avviso pubblico, possono presentare istanza al fine di ottenere un contributo. Contributo volto a ridurre la morosità incolpevole, e ad alleggerire la situazione debitoria degli interessati, relativamente alle annualità che fanno riferimento al 2015 e al 2016.

La Regione Puglia, infatti, ha individuato i Comuni al di sopra dei 10.000 abitanti – fra i quali anche Casamassima – tra i quali ripartire le risorse del ‘Fondo nazionale destinato agli inquilini incolpevoli’. Al Comune di Casamassima, nello specifico, è stato erogato – attingendo da questo stesso fondo – un acconto di 3.787,81 euro  pari al 30% dell’intero contributo assegnato allo stesso Comune (12.626,05), per gli anni 2015 e 2016.

I cittadini interessati possono presentare istanza fino all’esaurimento dei fondi disponibili: per informazioni ci si può rivolgere agli uffici comunali dei servizi sociali, in via Fiorentini 7.

 “Attraverso il fondo per la morosità incolpevole, al quale anche i cittadini di Casamassima che ne abbiano i requisiti potranno avere accesso – osserva l’assessore al sociale e vicesindaco, Angela Di Donna – alcune fasce sociali potranno dare una risposta, seppur piccola, alle loro necessità. Sappiamo che le situazioni di difficoltà a Casamassima sono tante, e che questo finanziamento rappresenta un piccolo passo, ma non ci fermeremo. Insieme all’ufficio e al personale ai servizi sociali continueremo a fare tutto il possibile per venire incontro alle esigenze dei casamassimesi”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui