Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Alla seconda edizione, Splash bartender festival 2017 è la “fiera 3.0” che propone nuove idee sulla cultura del bere e del mangiare: qualità dei prodotti locali, aziende pugliesi di successo all’estero, “food and beverage” gratuiti per il pubblico di appassionati ed esperti del settore.

La spiaggia di cala Cerasa (Monopoli) ha ospitato la “basic bartending” con selezioni di cocktail personalizzati, “mixology” per ricette originali “dai profumi del mare ai sapori della Murgia”, la gara “coffee culture” dedicata alla caffetteria, tè e tisane da monoculture, latte art per decorare cappuccini.

“Cambiamo il concetto di fare ospitalità – ha detto Claudio Lepore, amministratore di Barproject accademy – con un prodotto di miscelazione come il cocktail base, oppure l’estrazione di caffè e degustazioni di Kombucha”. “Ho proposto un drink della nostra terra con limone del Gargano, salicornia (asparago di mare) e melone barattiere”, ha spiegato Jeanpierre Ascanio. “Pomodoro, rapa rossa con l’infuso del rosmarino raccolto sulla costa: pochi ingredienti legati alla tradizione facilmente reperibili” ha aggiunto Roberto Galiani. “Mostro agli apprendisti le tecniche che consentono di decorare cappuccini speciali”, ha concluso Haneul Lee che ha conquistato il secondo posto per Barproject al “Festival del caffè” di Amsterdam (unico team italiano in classifica).

Splash Bartender Festival 2017b


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui