Posti di blocco, telelaser anche di sera per beccare chi corre troppo, usa il cellulare mentre guida o non indossa la cintura di sicurezza, test per verificare l’assunzione di droga o di alcol in eccesso. Da questo weekend parte l’operazione “Estate sicura”, i vigili urbani pattuglieranno le principali strade, in particolare quelle che portano ai lidi, verso il mare, le discoteche e i locali più frequentati dai giovani baresi.

L’anno scorso fu uno stillicidio, in estate si verificarono – soprattutto in città – decine di incidenti e molte persone persero la vita. Per la stagione alle porte (in realtà le temperature sono ormai già da considerarsi estive) Comune e polizia municipale hanno giocato di anticipo.

La litoranea sarà l’area più pattugliata, molta attenzione ci sarà nella zona di Torre Quetta che, dopo il rilancio, ha visto crescere esponenzialmente le presenze. Pattuglie in movimento ci saranno anche in zona San Cataldo sino a San Girolamo per arrivare a Santo Spirito. Complessivamente, ogni sera nei weekend, verranno impiegati dai 40 ai 50 agenti solamente sulla costa.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here