Cabtutela.it
acipocket.it

Stanze come forni, senza aria condizionata, e un intero edificio privo di un punto di pronto soccorso. Dopo la denuncia di ieri sull’assenza di impianti funzionanti di aria condizionata, oggi un altro episodio all’interno del tribunale di piazza De Nicola. A segnalarlo l’associazione Avvocati Ora che il 5 luglio si incontrerà con tutte le altre associazioni proprio per trovare una soluzione al problema.

Una signora, al sesto piano, probabilmente per il troppo caldo,  si è sentita male ed ha avuto un attacco epilettico. La donna è stata soccorsa da dipendenti e avvocati che hanno chiamato subito i soccorsi. “Anche in questo caso – spiegano dall’associazione Avvocati Ora –  non possiamo non rimarcare per l’ennesima volta la necessità che vi sia un presidio di pronto soccorso o di primo soccorso, proprio nel Palazzo di Giustizia frequentato da migliaia di persone ogni giorno, anche con il caldo torrido. Qui c’è un defibrillatore, ad esempio, che è stato donato alla Corte di Appello, ma non si sa chi lo può manovrare”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui