Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Zanzare a tutte le ore. Aiuole ormai secche. Bagni rotti e non accessibili sempre. E recinzioni usate dai rom per asciugare i vestiti. Queste le condizioni in cui versa la pineta di San Francesco, dove ci sono locali ancora vuoti, vandalizzati e usati dai senzatetto e dove gli stessi giochi per i più piccoli diventano dei bagni pubblici.

A denunciare il degrado anche il consigliere municipale dei Cinque Stelle, Davide De Lucia che ha nuovamente chiesto un intervento da parte del Comune. “Poco ha fatto l’amministrazione Decaro per una seria riqualificazione della pineta di San Francesco, qui nell’area del Municipio 3 di Bari. Pista di atletica e attrezzi ginnici hanno forse avuto un discreto riscontro – spiega – ma in quella pineta purtroppo, come lamentano i cittadini che incontro, manca tutto il resto: i bagni dovrebbero essere sempre aperti, puliti ed utilizzabili, serve una costante disinfestazione contro le zanzare, bisogna impedire a tutti i cittadini e spesso anche ai Rom, di utilizzare le recinzioni di alcune aree della pineta come asciugabiancheria, alcune porzioni di prato vanno innaffiate con costanza mentre altre, ormai secche, vanno messe in sicurezza per evitare incendi nel periodo estivo. Bisogna inoltre igienizzare  la fontana d’acqua potabile che presenta una sgradevole muffa in alcune parti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui