Cabtutela.it
acipocket.it

A un anno esatto dall’incidente ferroviario che spezzò la vita di 23 persone (50 furono i feriti), sulla tratta Andria-Corato della Ferrotramvaria, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una nota, esprime la sua vicinanza ai familiari delle vittime e chiede che la magistratura faccia chiarezza e giustizia sulla strage.

“Un anno fa, incontrando superstiti e soccorritori- scrive Mattarella –  ho potuto constatare la generosità del popolo pugliese accorso a donare il sangue per i feriti, e ho raccolto gli appelli per avere la verità su quanto accaduto e individuare i responsabili del disastro. E’ stata una tragedia inammissibile sulla quale la magistratura sta indagando per accertare con accuratezza colpe ed eventuali carenze che ne sono state alla base. La incalzante domanda di giustizia che sale dalle famiglie è avvertita e fatta propria dalla intera comunità nazionale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui