Fiamozzi non imita Dezi: “Mi ha cercato il Parma all’ultimo istante, ma ho scelto Bari”

Come con Dezi, il Bari ha rischiato di vedere sfumato l'acquisto di Riccardo Fiamozzi - terzino destro prelevato dal Genoa - per l'inserimento all'ultimo minuto del Parma. Ad ammettere il retroscena è lo stesso difensore classe '93 che oggi si è presentato ai tifosi

906

Come con Dezi, il Bari ha rischiato di vedere sfumato l’acquisto di Riccardo Fiamozzi – terzino destro prelevato dal Genoa – per l’inserimento all’ultimo minuto del Parma. Ad ammettere il retroscena è lo stesso difensore classe ’93 che oggi si è presentato ai tifosi: “C’è stato l’inserimento del Parma – dice – ma l’insistenza del Bari e il blasone di questa piazza mi hanno convinto a venire qui. Il direttore Sogliano mi stava cercando da un po’ di tempo, il Genoa non mi lasciava andare ma poi in 48 ore si è risolto tutto”.

Fiamozzi, ex Frosinone, dovrĂ  vincere la concorrenza di Sabelli quando il romano sarĂ  di nuovo pronto fisicamente dopo l’infortunio: “La concorrenza – replica Fiamozzi – fa solo bene. E’ uno stimolo in piĂą per tutti, poi conosco Stefano personalmente abbiamo giocato nelle nazionali giovanili. L’impatto con i nuovi compagni è stato molto positivo, conosco giĂ  anche Improta e Busellato”.

Terzino di spinta, bravo nel cross ma pochissimi gol, anzi solo uno sino ad oggi. “Vero – ammette – ne ho segnato solo uno ai tempi del Varese, ha nevicato d’estate poi”, ironizza e sorride. Su Fabio Grosso dice: “Un onore essere allenato da un campione del mondo”. Sulle sue condizioni fisiche rassicura tutti: “Ho fatto la preparazione con il Genoa, fisicamente sto bene e sono pronto a giocare, anche se come tutti non posso essere al 100%. Sono qui per dare il massimo”.

Ti potrebbero interessare...


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here