LIVE. Bari-Cremonese, i miracoli di Micai salvano Grosso: prossimo avversario il Sassuolo (2-1)

Dopo la vittoria ottenuta contro il Parma (2-1), il biancorossi guidati da mister Fabio Grosso affrontano la Cremonese nel terzo turno di Coppa Italia

Finisce tra gli applausi dei tifosi e i giocatori sotto la curva nord.

95′ – Scaramucce a centrocampo tra Mokulu e Tonucci, l’attaccante avversario viene ammonito.

89′ – Terzo miracolo di Micai, Scappini si fa neutralizzare un tiro a botta sicura. Ennesimo riflesso da grande portiere per il classe ’93

87′ – Esce tra gli applausi Basha, oggi capitano, al suo posto Busellato.

80′ – Improta prova a emulare l’eurogol di Galano segnato contro il Parma. La sua mezza rovesciata è imprecisa-

69′ – Entra Brienza al posto di Furlan

61′ – Tentativo involontario di autogol di D’Elia, salvato nuovamente da un riflesso prodigioso di Micai. Ottima prestazione dell’ex primavera Castrovilli.

52′ – Doppia ammonizione per Basha e Capradossi, calcio di punizione dal limite per la Cremonese. Sulla conclusione di Arini grande parata di Micai che salva il risultato.

47′ – Inizio arrembante del Bari, dribbling di Nené che libera Furlan sul discetto, il tiro del centrocampista è centrale viene ribattuto da Ravaglia.

Fine primo tempo dopo un minuto di recupero. Ecco i dati ufficiali di Bari-Cremonese:
Biglietti emessi: 9.754
Incasso partita:
€ 56.045,00

41′ – Azione confusa, batti e ribatti sul discetto del rigore, un tiro smorzato di Salzano finisce tra i piedi di Nené che ne approfitta calciando sull’angolino e segna il 2-1.

39′ – Nené calcia ancora una volta dai 20 metri, il tiro potente finisce alto.

33′ – Sempre Improta di prova dal limite dell’area di rigore con un rasoterra che termina fuori di pochi centimetri.

29′ – Gol da calcio d’angolo, sponda di Nenè che libera sulla linea di porta Salzano che insacca

25′ – Improta prova un’azione personale ma la palla termina debolmente tra le braccia di Ravaglia.

22′ – Prima potenziale occasione per Nené su cross dell’esordiente Fiamozzi, l’attaccante brasiliano sfiora il pallone e non riesce a finalizzare l’ottima azione di gioco.

13′ – Il Bari ha accusato l’immediato svantaggio, gli ospiti spingono sulla fascia sinistra.

8′ – Buco in difesa di Capradossi, cross di Mokulo e ne approfitta Brighenti a due metri dalla porta difesa da Micai.

6′ – Incursione di improta respinta dalla difesa del Cremona in calcio d’angolo. Buon inizio dei biancorossi.

2′ – uscita di pugno di Micai, tentativo dal limite dell’area dell’ex Castrovilli finisce fuori

Dopo la vittoria ottenuta contro il Parma (2-1), il biancorossi guidati da mister Grosso affrontano la Cremonese nel terzo turno di Coppa Italia. Sugli spalti del San Nicola circa 6 mila spettatori, campo bagnato da una forte pioggia a pochi minuti dall’inizio.

Qualche novità nella formazione, su tutte il debutto dal primo minuto del neo acquisto Fiamozzi, terzino destro e l’esclusione di Galano per far posto a Furlan. Il Bari ritrova l’ex primavera Castovilli, schierato dall’allenatore Tesser come trequartista.

Bari (4-3-3): Micai; Fiamozzi, Capradossi, Tonucci, D’Elia; Salzano, Basha, Tello (Brienza); Furlan, Nenè, Improta. All. Grosso.

Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Salviato, Dos Santos, Canini, Renzetti; Arini, Pesce, Croce; Castrovilli; Brighenti, Mokulu. All. Tesser.

 

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here