L\'articolo continua sotto alla pubblicità

Finisce tra gli applausi dei tifosi e i giocatori sotto la curva nord.

95′ – Scaramucce a centrocampo tra Mokulu e Tonucci, l’attaccante avversario viene ammonito.

89′ – Terzo miracolo di Micai, Scappini si fa neutralizzare un tiro a botta sicura. Ennesimo riflesso da grande portiere per il classe ’93

87′ – Esce tra gli applausi Basha, oggi capitano, al suo posto Busellato.

80′ – Improta prova a emulare l’eurogol di Galano segnato contro il Parma. La sua mezza rovesciata è imprecisa-

69′ – Entra Brienza al posto di Furlan

61′ – Tentativo involontario di autogol di D’Elia, salvato nuovamente da un riflesso prodigioso di Micai. Ottima prestazione dell’ex primavera Castrovilli.

52′ – Doppia ammonizione per Basha e Capradossi, calcio di punizione dal limite per la Cremonese. Sulla conclusione di Arini grande parata di Micai che salva il risultato.

47′ – Inizio arrembante del Bari, dribbling di Nené che libera Furlan sul discetto, il tiro del centrocampista è centrale viene ribattuto da Ravaglia.

Fine primo tempo dopo un minuto di recupero. Ecco i dati ufficiali di Bari-Cremonese:
Biglietti emessi: 9.754
Incasso partita:
€ 56.045,00

41′ – Azione confusa, batti e ribatti sul discetto del rigore, un tiro smorzato di Salzano finisce tra i piedi di Nené che ne approfitta calciando sull’angolino e segna il 2-1.

39′ – Nené calcia ancora una volta dai 20 metri, il tiro potente finisce alto.

33′ – Sempre Improta di prova dal limite dell’area di rigore con un rasoterra che termina fuori di pochi centimetri.

29′ – Gol da calcio d’angolo, sponda di Nenè che libera sulla linea di porta Salzano che insacca

25′ – Improta prova un’azione personale ma la palla termina debolmente tra le braccia di Ravaglia.

22′ – Prima potenziale occasione per Nené su cross dell’esordiente Fiamozzi, l’attaccante brasiliano sfiora il pallone e non riesce a finalizzare l’ottima azione di gioco.

13′ – Il Bari ha accusato l’immediato svantaggio, gli ospiti spingono sulla fascia sinistra.

8′ – Buco in difesa di Capradossi, cross di Mokulo e ne approfitta Brighenti a due metri dalla porta difesa da Micai.

6′ – Incursione di improta respinta dalla difesa del Cremona in calcio d’angolo. Buon inizio dei biancorossi.

2′ – uscita di pugno di Micai, tentativo dal limite dell’area dell’ex Castrovilli finisce fuori

Dopo la vittoria ottenuta contro il Parma (2-1), il biancorossi guidati da mister Grosso affrontano la Cremonese nel terzo turno di Coppa Italia. Sugli spalti del San Nicola circa 6 mila spettatori, campo bagnato da una forte pioggia a pochi minuti dall’inizio.

Qualche novità nella formazione, su tutte il debutto dal primo minuto del neo acquisto Fiamozzi, terzino destro e l’esclusione di Galano per far posto a Furlan. Il Bari ritrova l’ex primavera Castovilli, schierato dall’allenatore Tesser come trequartista.

Bari (4-3-3): Micai; Fiamozzi, Capradossi, Tonucci, D’Elia; Salzano, Basha, Tello (Brienza); Furlan, Nenè, Improta. All. Grosso.

Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Salviato, Dos Santos, Canini, Renzetti; Arini, Pesce, Croce; Castrovilli; Brighenti, Mokulu. All. Tesser.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here