Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Con la fine della stagione estiva, in vista del ritorno dei ragazzi sui banchi di scuola, è iniziata la “corsa” all’acquisto di cartelle, diari, astucci, grembiuli. Dai piccoli negozi cittadini ai centri commerciali gli scaffali sono già pieni di prodotti in promozione e attrezzature per studenti alla moda.

Un appuntamento consueto per il rifornimento di materiale scolastico da parte delle famiglie baresi: secondo i dati forniti dall’osservatorio nazionale Federconsumatori rispetto al 2016 si registra un incremento della spesa dello 0,7 per cento.

Il budget complessivo per il corredo scolastico passerà dai 518 euro di media dello scorso anno ai 522 euro pro capite: a far lievitare i costi sono i prezzi in rialzo soprattutto di diari e zaini. Come sempre, anche i libri di testo pesano e non poco nel bilancio familiare: nonostante sia stata rilevata una flessione rispetto al passato (meno 7,2 per cento) per i libri e due dizionari si arriverà a spendere 462 euro per ogni ragazzo (tra le diverse classi delle scuole medie inferiori, licei ed istituti tecnici).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui