Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Questa volta non è stato neanche necessario l’intervento delle unità cinofile antidroga, i carabinieri di Altamura hanno praticamente seguito il forte e cattivo odore sprigionato dalla marijuana per raggiungere il nascondiglio della droga. Così, all’interno di un box i militari hanno trovato 16 buste di varie dimensioni, sigillate  in cellofan e in alluminio, con all’interno 12 chili di marijuana e mezzo chilo di hashish.

Droga che se venduta avrebbe fruttato 60mila euro. Immediatamente arrestato il 40enne proprietario dello scantinato che dovrà rispondere del reato di illecita detenzione di stupefacente aggravata dal rilevante quantitativo rinvenuto.

La droga sequestrata sarà sottoposta ad analisi per verificarne il numero di dose droganti ottenibili, che stando ad un primo sommario calcolo non sarebbero meno di 12.500. Difatti il forte odore sprigionato dall’ “erba”, fa sospettare che essa possa essere ricondotta a quel tipo di marijuana selezionata botanicamente per aumentarne il contenuto di principio attivo e nota come Skunk, ovvero “puzzola”, appunto per il forte odore che sprigiona. Varietà della pianta della cannabis in grado di decuplicare il principio attivo drogante rispetto alle altre piante della stessa famiglia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui