Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

“Sulla domanda per ottenere la protezione della denominazione “Mozzarella di Gioia del Colle” come denominazione di origine protetta (Dop), la Regione Puglia non ha fatto altro che seguire puntualmente la procedura prevista dall’iter ministeriale in applicazione della normativa europea.

Il ministero delle Politiche agricole e alimentari – precisa l’assessore – con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del 28 agosto 2017, ha espresso parere favorevole sulla proposta di riconoscimento della denominazione Mozzarella di Gioia del Colle. Oltre che per la regolarità dell’iter finora seguito, non sussiste alcun impedimento giuridico all’utilizzo della denominazione “mozzarella” per il prodotto da latte vaccino”. Prosegue la guerra tra Campania e Puglia per riconoscere il marchio Dop alla mozzarella di Gioia del Colle: la Campania infatti ha presentato ricorso, sostenendo che solo quella di bufala può essere considerata mozzarella. La Regione Puglia replica così: “L’opposizione presentata dalla Regione Campania – conclude di Gioia – per l’annullamento della proposta di riconoscimento da parte del ministero della denominazione di origine protetta “Mozzarella di Gioia del Colle”, ritarda, di fatto, l’ottenimento di un importante strumento di tutela del territorio e valorizzazione dei prodotti tipici di eccellenza che vanno preservati dagli innumerevoli tentativi di imitazione e rischia di spostare nel tempo gli effetti delle politiche regionali di tutela e valorizzazione dei prodotti di qualità”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui