Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it
E’ stato rintracciato e arrestato l’automobilista che all’alba ha travolto 3 studenti spagnoli ed è fuggito. Si tratta di un 26enne barese, accusato di lesioni gravissime plurime e fuga ed omissione di soccorso.
Alle cinque circa una macchina ha investito su via Amendola tre ragazzi – due uomini e una donna – senza fermarsi per i soccorsi. Due di loro sono in prognosi riservata con traumi gravi, il terzo con una prognosi di 10 giorni è stato dimesso. Sul posto i vigili hanno rinvenuto solo lo specchietto retrovisore esterno destro staccatosi dal veicolo dopo l’impatto. Grazie a quello specchietto i vigili sono risaliti al tipo di veicolo, una Mercedes Cla 220 di colore nero, e sono partite le ricerche in tutti i concessionari e rivenditori Mercedes di Bari e provincia.
Acquisite le informazioni sui proprietari di questo tipo di veicolo, i vigili hanno proceduto alle verifiche di 20 persone. Nel giro di poche ore è stato identificato il proprietario e conducente del veicolo investitore che nel frattempo aveva nascosto il mezzo in un cortile condominiale a  Modugno. Il veicolo recuperato ancora con tutti i segni inequivocabili conseguenti all’impatto (specchietto retrovisore rotto, ammaccature sul cofano e paraurti anteriore, parabrezza incrinato) è stato sequestrato.
Questo pomeriggio l’assessore Paola Romano si è recata al Policlinico per visitare gli studenti ricoverati.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui