Roberto ha 37 anni. È un  giornalista freelance che oggi è stato fermato in Venezuela. Suo padre, Antonio Di Matteo, ex presidente dell’Amtab ed esponente politico, ha subito allertato la Farnesina per chiedere aiuto. Roberto era con un giornalista svizzero con cui lavorava in coppia e a un giornalista venezuelano. Stavano preparando un reportage sulla situazione venezuelana. “L’ultima notizia  che avevamo tramite la moglie – ci racconta il padre – è che oggi sarebbero andati in un carcere a Caracas. Domani, se abbiamo capito bene, il giudice dovrebbe decidere per l’udienza per il processo. Non so quali accuse muovano”. Roberto aderisce al gruppo giornalistico “Gi occhi della guerra’. È stato in Ucraina/Crimea, in Siria, in Afganistan. “Ma questo viaggio però lo temevo”, conclude il padre. Roberto è sposato, ha una figlia di due anni e tra meno di un mese nascerà la sua secondogenita.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here