Cabtutela.it
acipocket.it

Sono stati sequestrati 2600 bodies da danza provenienti dalla Bulgaria. L’operazione dei funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari che hanno ritirato la merce poiché riportava il marchio regolarmente registrato, la bandiera italiana e la dicitura “realizzato a mano dalle nostre sarte”. Elementi che non corrispondevano alla realtà. La merce risultava infatti non accompagnata dall’attestazione resa dal titolare o licenziatario del marchio sull’effettiva origine del prodotto. La violazione, oltre al sequestro, prevede multe fino a 250mila euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui