“No alla legge elettorale truffa”. “Difendiamo la libertà e la democrazia”. Queste le scritte sui cartelli esibiti oggi pomeriggio, durante il consiglio comunale di Bari, dai consiglieri del M5S Sabino Mangano e Francesco Colella e dal consigliere di Fratelli d’Italia Filippo Melchiorre, per evidenziare il proprio dissenso sulla proposta di legge elettorale che passerà nei prossimi giorni al voto del Senato.

L’invito unanime è rivolto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, chiedendo allo stesso di non firmare la legge nel caso in cui il Senato approvi l’ennesimo atto antidemocratico che di fatto mette a rischio il diritto di voto rappresentativo ed una futura governabilità del paese.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE SU MISURA PER TE
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here