Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La polizia ha arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Bari, un 20enne e un 19enne, entrambi con precedenti di polizia, di cui uno anche per violenza sessuale di gruppo, ritenuti responsabili dei reati di rapina pluriaggravata in concorso e lesioni aggravate in concorso.

I due, lo scorso 8 giugno, di concerto con un minore – deferito con la medesima accusa alla competente Procura presso il Tribunale per i Minori – e insieme ad altre quattro persone non ancora identificate, si sono resi responsabili di una violenta aggressione in danno di una coppia di ragazzi – uno italiano, l’altro di nazionalità spagnola – con offese umilianti e di stampo omofobo e provocando ad entrambi lesioni personali al fine di impossessarsi di alcuni monili in oro e argento da loro indossati.

L’aggressione si è verificata nel cuore della movida barese di questa estate, vicino ai locali di Largo Adua, alla presenza di numerosi avventori.
Le immagini video acquisite dalla squadra mobile hanno consentito di ricostruire nel dettaglio la vicenda e, soprattutto, lo sgomento suscitato nelle persone presenti dall’estrema crudeltà dimostrata dagli aggressori.

Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati rinchiusi in carcere. Proseguono le indagini tese all’individuazione degli altri quattro complici.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui