In manette a Manduria (TA) un pregiudicato andriese di 29 anni, resosi responsabile dei reati di danneggiamento ed estorsione in danno di diversi commercianti andriesi.
La vicenda risale al periodo compreso tra i mesi di maggio e giugno 2017 ad Andria: il 29enne, dopo incessanti richieste estorsive, ha più volte minacciato e distrutto negozi di Andria, fino a provocare anche un incendio.  Da qui sono scattate le manette.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here