Bari, la protesta del centrodestra contro il ministro Orlando: “Il Tribunale cade a pezzi ma lui viene quì per un convegno”

Ad "accogliere", davanti al Tribunale civile di piazza De Nicola, a Bari, il ministro della giustizia, Andrea Orlando, ci hanno pensato i consiglieri comunali di centrodestra, furiosi per il mancato interessamento del Guardasigilli nel trovare una soluzione immediata all'edilizia giudiziaria barese


Ad “accogliere”, davanti al Tribunale civile di piazza De Nicola, a Bari, il ministro della giustizia, Andrea Orlando, ci hanno pensato i consiglieri comunali di centrodestra, furiosi per il mancato interessamento del Guardasigilli nel trovare una soluzione immediata all’edilizia giudiziaria barese.

Oggi Orlando era atteso per un convegno sulla giustizia, i consiglieri di opposizione nei hanno approfittato per testimoniare la loro delusione. “Oggi – spiega il consigliere Giuseppe Carrieri – il ministro viene a Bari e, invece, di dirci qual è la soluzione immediata per il palagiustizia di piazza De Nicola che cade a pezzi, presenzia ad un convegno. Siamo profondamente delusi e arrabbiati e chiediamo, ancora una volta, che Orlando domani sia ancora qui per spiegarci, finalmente, come intende risolvere il problema di sicurezza. Il 10 luglio avevamo scritto per chiedergli di venire urgentemente a Bari perchè il palazzo cadeva a pezzi. Nessuna risposta, oggi – conclude – viene per un convegno”.

Rincara la dose Filippo Melchiorre: “Il ministro – incalza – adesso promette che arriveranno i soldi per  la realizzazione del polo della giustizia: stiamo in campagna elettorale. Sono promesse che non potranno mantenere”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here